Vocazioni

San Vincenzo de’ Paoli fondò la Congregazione della Missione nel 1625, per l’evangelizzazione dei poveri e la formazione del Clero.
Oggi la Congregazione ha definito così il suo fine:

 

«Il fine della Congregazione della Missione è di seguire il Cristo Evangelizzatore dei Poveri».

Questo fine si realizza quando, fedeli a San Vincenzo, i Preti della Missione e le loro Comunità:

  • Si adoperano con tutte le forze a rivestirsi dello spirito di Cristo (Regole Comuni I, 3) per acquistare la perfezione conveniente alla loro vocazione (Regole Comuni XII, 13);
  • Si applicano all’evangelizzazione dei Poveri, specialmente dei più abbandonati;
  • Collaborano alla formazione del Clero e dei laici, portandoli a prendere una parte maggiore all’evangelizzazione dei Poveri (Costituzioni, art. 1).

Attenta ai segni dei tempi e alle realtà della nostra epoca, la Congregazione, si pone come fine: «L’evangelizzazione dei poveri, soprattutto dei più abbandonati» e «La formazione dei chierici e dei laici, portandoli a prendere una parte maggiore nella evangelizzazione dei poveri».

La nostra vocazione

Animazione vocazionale

Formazione dei giovani

Vuoi saperne di più?

Casa Provinciale

Via Pompeo Magno 21- 00192 Roma
T: +39 06 328021
Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati - Powerade by Nova Opera