I sacerdoti vincenziani che studiano a Roma in visita alla Curia Generalizia

I sacerdoti vincenziani che studiano a Roma in visita alla Curia Generalizia

Il 9 dicembre 2018 è stato un giorno piacevole all'insegna dell’incontro, dell’Eucarestia e della condivisione fraterna per i missionari vincenziani studenti a Roma, invitati a visitare la Curia Generalizia.

Accolti dai membri della comunità della Curia Generalizia, circa 20 studenti, di 13 provincie della Congregazione della Missione, si sono riuniti di mattina: l’incontro è iniziato con le parole di benvenuto del Superiore Generale, P. Tomasz Mavric cm, il quale ha sottolineato la ricchezza interculturale ed internazionale dell’evento e l’importanza delle specializzazioni negli studi teologici e filosofici per lo sviluppo della missione nei luoghi dai quali ognuno è venuto.

Subito dopo la presentazione dei partecipanti, sia dei confratelli studenti che dei membri della Curia Generalizia, i presenti sono stati divisi in piccoli gruppi per condividere, grazie alla guida del confratello P. Miles Heinen, il modo in cui esprimiamo la cultura della nostra regione, nazione e provincia, vivendo l’internazionalità della Congregazione della Missione.

La condivisione è stata molto ricca e ha rivelato molteplici punti di vista, che indicano quello che ci unisce, le differenze, i valori e le difficoltà che troviamo nell’incontro con le diverse culture e modi di vivere sia la fede e che il quotidiano.

Un bel momento dell’incontro è stata la celebrazione Eucaristia, presieduta dal Superiore Generale, P. Tomasz, e concelebrata da tutti i presenti. Nell'omelia siamo stati invitati a intensificare, specialmente in questo tempo d’Avvento, ma anche con costanza per tutta la vita, (e come del resto è indicato nelle nostre Costituzioni e Statuti) l’orazione e la meditazione personale, per non meno di 30 minuti al giorno. La sempre ricordata frase di San Vincenzo “Datemi un uomo di orazione e sarà capace di tutto” ci chiarisce che il coraggio e la gioia nel nostro apostolato e nella nostra missione vengono dell’orazione e dalla meditazione, condotta secondo il metodo che lo stesso San Vincenzo de’ Paoli ci ha esposto, adattando quello ricevuto da San Francesco de Sales. Sottolineando di non dimenticare mai l’importanza di tener presente nella nostra meditazione e orazione la Sacra Scrittura, comprese le letture della liturgia del giorno.

La comunione celebrata nell’Eucaristia è stata confermata quindi con la mensa fraterna, con lo spazio conviviale dell’aperitivo e il buonissimo pranzo, spazio di dialogo e fraternità.

Ringraziamo a Dio per questo giorno così edificante e anche il Superiore Generale e tutta la comunità della Curia Generalizia per l’invito e l’accoglienza!

Pe. Eliézer Okonosky CM
Provincia di Curitiba

Casa Provinciale

Via Pompeo Magno 21- 00192 Roma
T: +39 06 328021
Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati - Powerade by Nova Opera