Lamezia Terme - Comunità di Sant'Eufemia

I primi tre missionari vincenziani furono inviati nel 1958 nella diocesi di Nicastro come Rettore e padri spirituali del seminario vescovile della suddetta diocesi. Nel 1967 chiusa la comunità di Nicastro i missionari si trasferirono nel piccolo e rurale comune di Sant’Eufemia, dove gli venne affidata la cura della parrocchia.

La comunità di Sant’Eufemia, in un primo tempo, è stata una comunità raggio perché i missionari facevano vita comune a Sant’Eufemia ma operavano in diverse zone pastorali della Diocesi (Gizzeria, Mortilla, Curinga Vetere). Non avendo una chiesa parrocchiale, ma soltanto la piccola chiesetta dedicata a San Francesco di Paola sita nella piazza, i missionari pensarono di costruire una nuova chiesa. Nel 1968 venne inaugurata e benedetta la nuova chiesa parrocchiale che fu dedicata a San Giovanni Battista. Dal 1968 i missionari, oltre alla cura della parrocchia, si dedicano alla Famiglia Vincenziana presente sul territorio calabro, alle missioni al popolo, alla pastorale della salute nell’ospedale civile e all’animazione e promozione della carità.

Lamezia Terme - Comunità di Sant'Eufemia

Contatti

Casa Provinciale

Via Pompeo Magno 21- 00192 Roma
T: +39 06 328021
Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati - Powered by Nova Opera